HOME ABOUT  EXHIBITIONS  LAB LIBRARY CONTACT US

PAST EXHIBITIONS

 

 

testo alternativo 

Allen Frame

 

06 

Emile Hyperion Dubuisson

 

06 

Mauro Restiffe

 

06 

Mauro Restiffe

DIALOGHI: Emile Hyperion Dubuisson, Allen Frame, Mauro Restiffe

Inaugurazione giovedì 23 maggio 2013 ore 18.30

ACTA International e LuminUp presentano Dialoghi: Emile Hyperion Dubuisson, Allen Frame, Mauro Restiffe. Dubuisson è francese, Frame è americano e Restiffe brasiliano: luogo d'incontro l'International Center of Photography di New York dove Dubuisson e Restiffe studiavano e Frame insegnava.
La mostra contrappone il lavoro di tre fotografi che agiscono in contesti personali. Le figure o i ritratti nelle loro immagini sono di persone a loro molto familiari, la sorpresa si svela quando vediamo trasformare proprio quella familiarità in qualcosa di misterioso e ambiguo definendo un lavoro che coinvolge le delicate relazioni sottintese a scapito delle informazioni ovvie e palesi. La luce è uno strumento fondamentale per creare quest'aura di mistero, e nello specifico l'uso della luce soffusa degli interni, combinata con la vellutata oscurità della notte e le sue ombre, svela quell'ambiguità di pensieri sconosciuti e primordiali. Le loro immagini diventano così esplorazioni sensuali della tensione tra custodire e rivelare.
Le fotografie di Emile Dubuission ritraggono figure nella notte prese principalmente su di una spiaggia di Brooklyn. Una figura nuda è in piedi nell'oscuro oceano; lo sguardo fisso di una giovane donna viene colto da una luce sperduta nella notte buia.
Le figure di Allen Frame sono tutte fotografate in spazi chiusi, cariche di un connotato psicologico che risuona immediato; sono scattate negli anni '90 in giro per il mondo, da Berlino a Mexico City, New York e Atlanta e costituiscono un estratto dalla sua monografia Detour, pubblicata nel 2001.
I lavori di Mauro Restiffe, scattati a partire dal 1955, esprimono un'apertura romantica ed innocente verso una cultura sconosciuta; ha fotografato sia interni domestici che spazi pubblici durante il viaggio di ritorno di una bellissima fidanzata Russa nella sua città natale, San Pietroburgo. Immagini sensuali di lei a casa sono affiancate a confortanti ritratti della sua famiglia, dell'Hermitage e dell'Opera. Questa selezione costituisce parte dei primi lavori di Restiffe, che verranno esposti per la prima volta nella Frieze Art Fair di New York a maggio, e a seguire nello spazio romano.
I tre fotografi saranno contestualmente coinvolti in una mostra presso il Centro Luigi Di Sarro, intitolata The Artists Who Came In From The Cold, curata dallo svizzero Martin Kunz. Il lavoro sulla Russia di Dubuisson sarà pubblicato come Far, il primo libro fotografico lanciato da ADAD Books, Londra, e includerà una prefazione del famoso fotografo russo Boris Mikhailov. Il volume verrà presentato a luglio al Festival di Fotografia Les Rencontres d'Arles con una conversazione tra l'artista e il curatore della Tate Modern, Simon Baker.

Emile Hyperion Dubuisson è nato a Parigi e vive a New York. Il suo primo libro, Far, verrà pubblicato dall'editore londinese ADAD a luglio, con una prefazione di Boris Mikhailov. Prima di immergersi negli studi di fotografia presso l' International Center of Photography nel 2007, ha studiato cinema alla Universite Paris 8 in Francia ed è stato assistente del direttore della fotografia in molti set di film francesi. Il suo lavoro composto da una commistione di cinema e fotografia, è stato esposto in numerose mostre collettive a New York tra cui una da Jenkins Johnson ed una da De Castellane Galleries. Foam Magazine lo ha nominato artista dell'anno nel contest Talent 2010, ha ricevuto il premio della giuria nella Project Competition 2011 del Center Santa Fe ed è stato invitato a partecipare alla giuria di Photo Espana 2008. E' stato uno dei finalisti dell'Heyers Festival nel 2011 e del The Royal Monceau Raffles 2011 a Parigi.

Allen Frame vive a New York dove insegna fotografia alla School of Visual Arts, al Pratt Institute, e all' International Center of Photography. Ha inoltre tenuto workshops di fotografia in Messico e Russia. Il suo libro, Detour, una raccolta delle sue fotografie di oltre un decennio, è stato pubblicato da Kehrer Verlag Heidelberg nel 2001. E' rappresentato dalla Gitterman Gallery di New York dove ha tenuto una mostra personale nel 2009. Il suo lavoro è stato incluso nelle esposizioni del Baltimore Museum of Art e del Fotomuseum a Winterthur, Svizzera. E' stato curatore di numerose mostre presso spazi espositivi non‐profit di New York, compresa la mostra Anatomy, Persona, and the Moment: 70's Experimental Photographs di Luigi Di Sarro al Camera Club di New York nel 2010. Attualmente è Presidente della Commissione del Camera Club di New York, oltre che produttore esecutivo del nuovo film Four, diretto da Joshua Sanchez, vincitore di numerosi premi.

Mauro Restiffe vive a San Paolo, Brasile, dove è rappresentato dalla Galeria Fortes Vilaca. Ha studiato presso la FAAP University di San Paolo prima di giungere all' International Center of Photography di New York ed è stato un borsista presso la New York University dal 2001 al 2003. Tra le sue esposizioni spiccano 'Recorrencias' alla Galeria Fortes Vilaça di São Paulo, Brasile, 'Mirante' a PhotoEspania nel 2009, Madrid, Spagna, e 'In Process' presso la Urbach Architecture Gallery di New York. Attualmente il suo lavoro è esposto in una mostra personale presso il Museu de Arte Contemporanea di San Paolo. Ha partecipato a numerose esposizioni collettive tra cui il BESPhoto Awards di Lisbona nel 2011, la 27. Biennale di San Paolo e la Biennale di Taipei del 2006. Ha ricevuto la Fellowship ApArtes dal Ministero della Cultura di Brasilia, il The Louis Comfort Tiffany Biennial Award, NY e The Rema Hort Mann Art grant sempre a New York. Il suo lavoro è parte della collezione permanente di grandi istituzioni come la Tate Modern, Londra, l' SFMOMA, San Francisco, il CGAC, Santiago de Compostela, la Fondazione Fotografia Cassa di Risparmio di Modena, Modena, la Thyssen Bornemisza Art Contemporary, Vienna, il Museu de Arte Moderna, San Paulo e l' Inhotim Instituto de Arte Contemporânea, Minas Gerais.

Acta International & LuminUp
Via Panisperna 82/83 Roma
+39 06 4742005

24 maggio – 28 giugno 2013
dal lunedì al venerdì ore 16.00 ‐ 20.00
sabato su appuntamento

06

Allen Frame

 

06

Emile Hyperion Dubuisson

 

06

Allen Frame

 

06

Mauro Restiffe


06

Emile Hyperion Dubuisson